Contatto rapido al 333 - 2949836 
Nato come sistema di combattimento per l'addestramento militare, il Krav Maga moderno ha perso una parte delle tecniche più cruente (dettate dalla logica della sopravvivenza sul campo di battaglia nell'eventualità di un corpo a corpo).

Ovviamente non ci interessa più come disinnescare una bomba a mano, o tendere un'imboscata ad una sentinella, nè consideriamo combattimenti coltello contro coltello, coltello contro bastone, ecc.

 L'approccio della gran parte delle scuole è a favore di un sistema da un lato più vicino ad una prassi pugilistica di base, dall'altro improntato ad uno studio scientifico dei movimenti, delle reazioni dell'avversario, delle posture e delle leve più efficaci da impiegare nella circostanza studiata.

UN PROGRAMMA COMPLETO

In ogni sistema che si rispetti devono essere considerati:


Le Nostre Armi Naturali

La risposta ad un attacco coinvolge sempre quanto c'è di più istintivo in noi: è inutile e, anzi, controproducente proporre un sistema complesso di posture, movimenti e risposte preordinate, quando il nostro corpo risponde d'istinto al pericolo. Proprio allenare l'istinto, ed assecondare la reazione automatica è il fine ultimo del Krav Maga.

Brand-X-Krav-Maga














Il sistema pugilistico del Krav Maga è di tutto rispetto in confronto ad altre discipline: fin dalle primi lezioni l'allievo viene formato sui colpi principali (pugni diretti, ganci, montanti, ecc.) sui calci, e sull'uso di parti del corpo diverse, ma utilissime in caso di aggressione (gomiti, ginocchia, avambracci, punta delle dita, ecc.), che sono poi le nostre armi naturali.

kmboxe










UN VERO SISTEMA NEL SISTEMA, utilissimo già di per sè !

Le Difese

Difficile trovare un sistema che riunisca un esame così completo delle difese da prese, strangolamenti, attacchi a terra, immobilizzazioni, ecc. Ogni attacco è esaminato scientificamente, dal punto di vista dei movimenti, propri e dell'avversario, fin nei più minuti dettagli, per ottenere una risposta utile e risolutiva.


Woman-Krav-MagaE' automatico l' abb
inamento del Krav Maga all'autodifesa femminile: in effetti le tecniche sono utilissime nei casi di aggressione da parte di un avversario con una prestanza fisica ed una forza superiore all'aggredito, è quindi anche utilissimo ad anziani e bambini (la nostra scuola limita però i corsi ai maggiorenni).




Gli Attacchi Armati

Uno dei punti di eccellenza
 del Krav Maga !
Vedi la Sezione dedicata.


imi-gun-disarm


Imi Lichtenfeld, il fondatore del Krav Maga (qui in una tecnica di risposta a minaccia di pistola), è stato di stimolo anche ai praticanti più anziani, continuando ad insegnare e ad essere di esempio fino quasi alla sua scomparsa, avvenuta nel 1998.




To master self-defence so well as to never have to kill anyone...

(Diventare così bravo nella difesa da non dover più uccidere nessuno...)


IMI LICHTENFELD


I GRADI

Fin dall'inizio il Krav Maga è stato abbinato ad un ordinamento classico di cinture (dalla bianca alla nera, come nel karate o nel judo), addirittura i praticanti indossavano in effetti un kimono di Judo e si allenavano a piedi nudi. Poche scuole hanno mantenuto questo assetto, oggi la maggioranza delle scuole prevede magliette e pantaloni neri, alcuni con cinture colorate, altri colla sola indicazione PRINCIPIANTE, ALLIEVO, AVANZATO, o simili.

belts


Anche le cinture nere hanno mantenuto in alcune federazioni i gradi classici (1°Dan, 2°Dan, ecc.), mentre altre scuole si riferiscono ai titoli di ISTRUTTORE, ISTRUTTORE FEDERALE, MAESTRO. Altre ancora prevedono, solo il grado di Istruttore per la cintura nera.


Più che alla forma o al titolo, le scuole più intelligenti pensano alla sostanza, quindi a formare in effetti gli allievi per gradi successivi, dando reali competenze e facendo loro superare traguardi e soglie tecniche più che etichette.

La nostra scuola ha pensato di mantenere comunque la divisione in cinture, come da indicazioni del fondatore, in primo luogo perché utile alla divisione didattica, in secondo luogo alla motivazione dell'allievo e della classe intera, qui sotto l'assetto didattico per cinture che proponiamo, alternativo all'elenco classico dei colori più tipici del Judo o del Karate
 GIALLA - ARANCIONE - VERDE - BLU - MARRONE - NERA.



NOTA BENE:

Le Cinture NON sono obbligatorie,
gli allievi possono frequentare i corsi senza l'obbligo di esami per il conseguimento della cintura: a fine anno, in genere a maggio, chi fosse interessato potrà acquisire il primo grado, cintura arancione, previo superamento dell'esame. Per i gradi superiori, dalla verde in su, verranno attivati corsi integrativi (NON alternativi) alla frequenza ordinaria, finalizzati ad assestare il bagaglio tecnico dell'allievo per il conseguimento del grado.

Nessun grado tecnico viene assegnato ad allievi che non frequentino i corsi ufficiali, o che arrivano da periodi di inattività, tipo la pausa estiva, prima di almeno due mesi di pratica continuativa e di aver ben assimilato tecniche e lo spirito della cintura stessa che vanno ad acquisire.

Il giudizio dell'istruttore è definitivo sull'opportunità o meno di promozione dell'allievo: UNA TECNICA ERRATA PUò COSTARE LA VITA. Chi cerca insegnanti accondiscendenti li cerchi pure altrove.

L'allievo maturo per il passaggio di grado è quello che comprende che è lo spessore tecnico la cosa più importante, non il colore attorno alla vita; chi è divorato dall'orgoglio di primeggiare è sicuramente fuori posto da noi.


CINTURA ARANCIONE


Livello principiante, min. 6 mesi dall'inizio, presenza minima 39 ore di lezione*.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO


 L'allievo prende dimestichezza colle basi tecniche e teoriche della disciplina, posture, guardie, le prime cadute ed i colpi base, le prime difese e il primo approccio alla difesa da avversario armato.

CINTURA VERDE

Livello intermedio, min. 8 mesi dopo l'arancione, presenza minima 51 ore di lezione*.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO


Viene implementata la preparazione pugilistica, introducendo altri colpi, pugni e calci, con l'uso di guantoni e colpitori. Vengono esaminate difese di complessità maggiore, contro attacchi, strangolamenti, prese e assalitore armato.

CINTURA BLU

Livello avanzato -  min. 10 mesi dopo la verde, presenza minima 65 ore di lezione*.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO

Calci più complessi, parate da calci e pugni, colpi particolari e difesa da terra sono le caratteristiche di questo livello. Gli allievi iniziano a cimentarsi in confronti tecnici, senza contatto, quindi con protezioni minime. Una nutrita selezione delle difese da avversario armato completano il livello.

Questo livello completa la prima fase della formazione (allievo) e prelude alla seconda (insegnante): come le più datate scuole a livello nazionale ed internazionale anche noi riteniamo utile dare competenze di insegnamento ai nostri allievi, che fin dalle prime fasi si cimentano nell'insegnare agli allievi di grado inferiore. Niente più dell'insegnare che aiuta ad... IMPARARE VERAMENTE ! Tale prassi ha come risultato formare insegnanti con già esperienza di tutto rispetto, al conseguimento della cintura nera. 

CINTURA VIOLA

Livello assistente istruttore - min. 12 mesi dopo la blu, presenza minima 78 ore di lezione*.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO

(* NB. un numero maggiore del minimo è auspicabile per affrontare il passaggio di grado)

Vengono introdotte le proiezioni, poco diffuse nelle scuole di Krav Maga, ma utilissime in caso di corpo a corpo. Il combattimento a terra viene ben sviluppato, così come tutte le tecniche, anche da avversario armato, sono viste nell'ottica di una risposta con proiezione. Viene introdotto il combattimento con contatto leggero, protezioni base.

Questo livello inizia la seconda fase della formazione (insegnante): oltre al programma tecnico per la cintura l'allievo dovrà assistere l'istruttore in almeno 10 lezioni nelle varie fasi delle stesse (riscaldamento, stretching, colpi base, cadute, assistenza agli allievi, sparring con l'istruttore, ecc.).

Al conseguimento l'allievo avrà la qualifica di Assistente Istruttore, e potrà coadiuvare gli istruttori all'interno dei corsi promossi dall'associazione.
 

CINTURA ROSSA

Livello allenatore - min. 1 anno e 3 mesi dopo la viola.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO


Le armi della difesa personale vengono ampliate introducendo proiezioni più complesse, tecniche composte che prevedono una buona padronanza del proprio corpo e di quello dell'avversario. Si introducono argomenti quali la difesa da fucile, da avversari armati e non.
Il combattimento è a contatto medio, con l'uso di protezioni standard.

Oltre al programma tecnico per la cintura l'allievo dovrà assistere l'istruttore in almeno 6 lezioni in veste di Assistente. Dovrà poi proporre 12 lezioni da autogestirsi per i primi tre livelli di allievi (cinture arancione, verde e blu), anche servendosi dell'aiuto di un Assistente Istruttore.

Al conseguimento l'allievo avrà la qualifica di Allenatore, e potrà tenere in modo autonomo lezioni, limitatamente alle tecniche dei primi tre gradi e sempre all'interno dei corsi promossi dall'associazione, anche con l'aiuto degli Assistenti Istruttori.


CINTURA NERA 1° Dan

Livello Istruttore - min. 1 anno e 6 mesi dopo la rossa.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO


Oltre al programma tecnico per la cintura l'allievo dovrà proporre 10 lezioni da autogestirsi per i primi quattro livelli di allievi (cinture arancione, verde, blu e viola), anche servendosi dell'aiuto di  Assistenti Istruttori e Allenatori.

Al conseguimento l'allievo avrà la qualifica di Istruttore, e potrà tenere in modo autonomo lezioni per i gradi inferiori, in cooperazione col Maestro, all'interno dei corsi promossi dall'associazione. Potrà promuovere allievi fino alla Cintura Viola.

CINTURA NERA 2° Dan

Livello Istruttore Esperto - min. 2 anni di pratica dopo la nera 1° Dan.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO


L'insegnante dovrà completare i programmi tecnici post nera, ed avere insegnato nella scuola di origine per almeno due anni.

Al conseguimento l'allievo avrà la qualifica di Istruttore Esperto, e potrà promuovere allievi fino alla Cintura Rossa.

CINTURA NERA 3° Dan

Livello Maestro - min. 3 anni di pratica dopo la nera 2° Dan.


CLICCA SULL'IMMAGINE PER IL PROGRAMMA TECNICO


L'insegnante dovrà completare i programmi tecnici per il 3° Dan, ed avere insegnato nella scuola di origine per almeno tre anni.
Al conseguimento avrà la qualifica di Maestro, e dovrà lasciare la scuola di origine fondando una sua scuola. Potrà promuovere allievi fino alla Cintura Nera 1° Dan.

ATTENZIONE: I titoli didattici hanno valore all'interno dei corsi promossi dall'associazione, per poter attivare corsi esterni in modo legalizzato sarà necessario acquisire il 
DIPLOMA NAZIONALE, unico titolo, conferito da Enti CONI, abilitante all'insegnamento indipendente.


 
Krav Maga Ivrea a.s.d - Copyright 2011-2014 - All Rights Reserved
  Site Map